RaspberryPi: Lakka e il RetroGame

Il RaspberryPi non ha la potenza sufficente per sostituire un pc desktop ne una console next-gen, ma ben si presta da Retro Gaming.
Il bello del RaspberryPi sono le sue dimensioni ridotte che si prestano ai più fantasiosi contenitori con cui giocare tramite gli emulatori di vecchi giochi.
Una delle distribuzioni proposte dalla fondazione Raspberry tramite il semplice Noob è LAKKA.
La base di LAKKA è OpenElec ed il famoso emulatore RetroArch che è in grado di supportare una gran varietà di giochi e joypad, io l’ho usato con il joypad della Ps4.
Tra le funzioni interessanti c’è il multiplayer fino a cinque giocatori, la possibilità di salvare in qualsiasi momento, la possibilità di applicare filtri video ai giochi (le scarse risoluzioni di una volta su una tv 50″ non sono il massimo), il supporto a svariati joypad anche wireless, una buona ottimizzazione ed incredibile… è tradotto anche in italiano.

I sistemi supportati sono:

    • 3DO
    • Atari – 2600
    • Atari – 7800
    • Atari – Jaguar
    • Atari – Lynx
    • Atari – ST
    • Bandai – WonderSwan Color
    • Bandai – WonderSwan
    • Cave Story
    • DOOM
    • DOS
    • FB Alpha – Arcade Games
    • GCE – Vectrex
    • Game and Watch
    • Lutro
    • MAME
    • MAME2003
    • Magnavox – Odyssey2
    • Microsoft – MSX
    • Microsoft – MSX2
    • NEC – PC Engine – TurboGrafx 16
    • NEC – PC Engine SuperGrafx
    • NEC – PC-FX
    • Nintendo – Famicom Disk System
    • Nintendo – Game Boy Advance
    • Nintendo – Game Boy Color
    • Nintendo – Game Boy
    • Nintendo – Nintendo 64
    • Nintendo – Nintendo DS
    • Nintendo – Nintendo Entertainment System
    • Nintendo – Satellaview
    • Nintendo – Sufami Turbo
    • Nintendo – Super Nintendo Entertainment System
    • Nintendo – Virtual Boy
    • Quake1
    • SNK – Neo Geo Pocket Color
    • SNK – Neo Geo Pocket
    • ScummVM
    • Sega – 32X
    • Sega – Dreamcast
    • Sega – Game Gear
    • Sega – Master System – Mark III
    • Sega – Mega-CD – Sega CD
    • Sega – Mega Drive – Genesis
    • Sega – PICO
    • Sega – Saturn
    • Sega – SG-1000
    • Sinclair – ZX 81
    • Sinclair – ZX Spectrum
    • Sony – PlayStation Portable
    • Sony – PlayStation

Installazione:

L’installazione è molto semplice, si può selezionare tramite il menù di Noob oppure andare sul sito LAKKA  e seguire la procedura adatta al tuo sistema operativo, il sito è veramente facile e ben fatto.
L’installazione che consigliano da Linux e Mac è tramite il comando DD, per windows il software Etcher (Eseguilo come Amministratore).

Installare i Giochi:

Qui c’è un piccolo problema, molte Rom, ovvero i giochi, non possono essere scaricati legalmente, ma ovviamente google te li troverà in un attimo, tra i primi siti c’è emuparadise.me che propone del pacchetti completi chiamati Fullset di alcuni gigabyte l’uno.
Una volta ottenuti i giochi si possono inviare comodamente tramite rete al RaspberryPi nella cartella ROM, il nome del dispositivo sarà “Lakka” con utente e password “root“.
Successivamente andando nel menù col simbolo (+) esegui la scansione della cartella per fargli catalogare tutti i giochi inseriti.
Interessante è la possibilità di leggere i giochi da un nas, evitando cosi di sfruttare troppo la delicata SD card, ecco la procedura completa

Giocare:

Una volta scansionati i giochi comparirà un menu a forma di joypad con l’elenco dei giochi e la possibilità tramite un pulsante dei joypad di eseguire una ricerca tra me centinaia di ROM installate.
Prima di giocare dal menu di configurazione, imposta l’italiano e la configurazione del tuo joypad.

Problemi:

Visita la sezione FAQ  per tutti i consigli relativi a dispositivi ed emulatori.
In caso di problemi modifica il file config.txt.
Se l’audio non va o il video non va usando un adattatore decommenta
hdmi_drive=2
Nel caso usassi il collegamente VGA e volessi usare il jack audio decommenta
hdmi_ignore_edid_audio=1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *